Guide - Custom



Cosa significa custom ROM?

Per definire cos'è una custom ROM dobbiamo innanzitutto definire cos'è una ROM:

R.O.M. =read only memory, se avete una conoscenza basilare dell'inglese avete già capito che si tratta di una memoria a sola lettura (altrimenti ve lo abbiamo appena detto). Questa memoria contiene i file di avvio del sistema, il sistema stesso, il kernel e tutti quei file aggiuntivi che lo fanno funzionare.

Viene definita di sola lettura perché durante il funzionamento effettivo del device potrà solo essere letta, per le modifiche sarà necessario riavviare il sistema (altrimenti i file modificati o cancellati non avrebbero effetto), un esempio: volete fare uno scherzo a un vostro amico che ha il root, prendete il suo cellulare e cancellate per esempio /system, il dispositivo continuerà a funzionare normalmente e riscriverà i file appena cancellati entro 15 minuti circa, per attuare il vostro scherzo dovete riavviare subito.

Quindi la memoria ROM contiene il sistema operarivo, in generale il sistema non è vanilla (in quanto gli unici android con la versione vanilla sono i nexus) ma viene montato un firmware modificato dal produttore, il firmware è una build, per semplificare :

Build = versione principale del sistema

Firmware = versione della build adatta al dispositivo all'occorrenza modificata, possono esistere diversi firmware della stessa build, non sempre le modifiche sono profonde (per esempio i nexus hanno ognuno il loro firmware, ma si tratta di android stock senza modifiche).

Tutto quello contenuto nella memoria ROM viene chiamato appunto ROM, le custom ROM sono dei firmware modificati basati su android vanilla e altamente personalizzabili sotto tutti i punti di vista (grafica, piccole o grandi mod e altro)i. le ROM più famose sono la cyanogenmod, la aokp, la paranoidandroid (aospa), ce ne sono altre ma queste sono le principali e la maggior parte delle ROM '' secondarie'' possono essere o cyanogen based (basate sulla cyanogen per i non anglofili) o aosp (android open source project, basate su android vanilla, molto simili ma anche molto diverse da cyano) o basate sulla aokp o paranoid; non esiste una ROM definitiva, la cosa va a gusti e ce ne sono davvero tante :D

Se la cosa vi sembra interessante procediamo cominciamo col vedere il metodo generale per flashare una ROM


Mini guida generale al flash

Innanzitutto vi serve una recovery custom, noi consigliamo la twrp ma per alcune ROM è necessaria la clockworkmod (leggete la descrizione) o una versione particolare di queste.

Se il vostro dispositivo è supportato ufficialmente dalla twrp vi basterà installare twrp manager dal play store e installare una recovery (l'app non è difficile da usare, basta capire un po di inglese e, nel caso non riusciate, a breve faremo comunque una guida su twrp manager)
Dopo aver installato la recovery (quella che volete) riavviamo in recovery, come?

Ci sono due metodi :

1) da terminale digitate :
- su
- Reboot recovery

Per farlo serve il root (infatti il comando 'su' farà ottenere i permessi di root al terminale) e un'apposita applicazione per il terminale, noi consigliamo android terminal emulator (scaricabile gratuitamente dal play store)

2) da cellulare spento premere la combinazione di tasti per farlo partire in recovery, generalmente è = vol su+ tasto home+ power finché non vibra.
La combinazione può variare (quella sopra funziona sui Samsung per esempio) per la vostra aprite google e fate una rapida ricerchina, ci metterete poco.


Insieme allo zip Della ROM dovete procurarvi anche quello delle gapps per La versione di android da voi scelta, potete scaricarle da https://goo.im

Le Gapps (Google apps) sono le app di google, sono closed source e se volete il play store e i servizi google dovete installarle. Generalmente sostituiscono le app aosp eventualmente contenute nella ROM, a meno che non usiate le gapps modular della paranoid (le trovate su xda)

Dopo esser entrati in recovery potete eseguire varie operazioni tra le quali: backup completo del dispositivo su memoria interna o esterna, installazione di zip, i vari wipe ( wipe=pulizia), comandi da adb ecc.

Per flashare una ROM fate così:

0) (opzionale ma consigliata) effettuate un backup, andate su backup e selezionate la memoria dove salvarlo, il backup può pesare diversi GB quindi assicurativi di avere spazio

1) wipe data/factory reset : elimina tutti i dati utente (in teoria non le foto e i file multimediali ma se siete sfigati pure quelli), per installare la ROM c'è bisogno di fare piazza pulita di tutto ;

2) wipe cache

3) wipe dalvik cache

....ulteriori wipe se richiesti dalla ROM.....

4) install zip from external SD card o SD (in base a dove avete lo zip, SD si riferisce alla memoria interna)
Qui dovete installare sia la ROM sia le Gapps

5) reboot sistem

Questa è la procedura generale, ora vediamo come eseguirla sulle principali recovery

CWM (CLOCKWORKMOD)

-backup -> backup to (memoria che volete) -> yes

-wipe data/factory reset -> yes

- wipe cache-> yes

-advanced-> wipe dalvik cache-> yes

-install zip-> install zip to (memoria sulla quale avete lo zip con La ROM e me gapps)
[Ripetete l'operazione sia per La ROM sia per le gapps)

-reboot

TWRP
la twrp è touch, quindi è più figa da usare

Iniziamo:

-backup -selezionate le partizioni che vi interessano (consiglio tutte), la memoria dove volete salvarlo e fate lo swipe per confermare

-wipe-> selezionate wipe data, cache, dalvik cache e nel caso system se la vostra ROM lo richiede (e se la versione della vostra recovery lo permette, non è possibile su tutte), swipe per confermare

-install-> selezionate dal file manager integrato (figo eh?) lo zip, selezionate, dalla schermata successiva aggiungete un altro zip [ non mi ricordo il nome dell'opzione, correggete] e fate install, ci sarà un messaggio di avvertimento, ignorate e date lo swipe per iniziare il flash.

-reboot

Insieme alla ROM potete installare anche altri zip, ma nel caso parleremo degli altri zip flashabili in una breve guida ;)

Il primo avvio della vostra nuova ROM potrebbe durare un po, preoccupatevi solo se l'avvio supera i 30 minuti.

Nè il sottoscritto, nè il sito di Hack and News, nè i loro membri e nè amministratori si assumono alcuna responsabilità per eventuali malfunzionamenti del dispositivo, la guida è a scopo illustrativo, usatela a vostro rischio e pericolo.